UN POMERIGGIO AL MUSEO DEL TESSILE DI BUSTO ARSIZIO

Ecco la cronaca di una giornata memorabile! Ieri sabato 25 ho trascorso il pomeriggio assieme a delle persone meravigliose, Mariagrazia Scianna, Adriana Colombo e le sue amiche del gruppo di ricamo della Famiglia Legnanese e Guendalina Cucuzza , responsabile della sezione didattica del Museo del tessile di Busto Arsizio e, naturalmente, tutti quei meravigliosi bambini con ago, filo e tessuto in mano intenti a ricamare. Caos, ma costruttivo, nel senso che se parlavano era per chiedere spiegazioni, mani al lavoro e occhi attenti, una vivacità attiva, dinamica e produttiva, perché ognuno ha poi portato a casa il frutto del proprio impegno. Lo sforzo per l’organizzazione è stato importante, ma ne è valsa sicuramente la pena, perchè il seme del bello fatto con le proprie mani è stato lanciato, sarà la vita a poi farlo germogliare.  Essere stata invitata come ospite d’onore è stata per me una grande soddisfazione, perché mi sono resa conto che con i miei libri ho fatto una buona opera di divulgazione della Broderie suisse, che si è confermata una tecnica facile, veloce e di grande effetto, tanto da essere stata usata per il primo approccio al ricamo dei bambini di 6-10 anni. E di avere tante fan che apprezzano i miei libri, sia per la parte della “scuola dei punti” che per i progetti proposti. Ciò mi stimola ancor di più a continuare a sviluppare ulteriori idee sempre più articolate.

Un GRAZIE di cuore a tutte le organizzatrici e un bocca in lupo per un futuro radioso e raggiante.